LA CRESCITA MUSCOLARE 

___________________________________________________________________________________________________________________

La crescita muscolare avviene per un principio di adottato dal corpo umano per far fronte ad un esigenza di un individuo sotto una situazione di bisogno . Quando si ci alleniamo con i pesi, ed i muscoli ad un tratto non riescono più a sollevare il carico , all'interno del muscolo stesso avvengono dei micro "traumi" , in altre parole diciamo in modo poco scientifico e più diretto che il muscolo stesso presenterà' dei piccoli danni : ed è proprio su questi che una volta finito l'allenamento , l'organismo umano provvederà' a ripararli e a renderli un po piu' robusti di prima.Il corpo umano , ha notevoli capacita' di adattamento, non importa che tu pratichi il body building, o la lotta, o ginnastica artistica (tutti questi sport sviluppano la massa muscolare ), ma il principio su cui si basa la crescita muscolare dipende da una percezione dell'organismo di un istinto di sopravvivenza.Ad esempio, il corpo sa che stiamo facendo uno sforzo e che ne abbiamo bisogno, questo potrebbe essere benissimo capito dal corpo umano come una necessita' di sopravvivenza(potrebbe essere un combattimento che dobbiamo affrontare spesso per vivere o un azione pesante che dobbiamo affrontare per poter recuperare da mangiare);come vedi alla base ci sono concetti molto primitivi.Proprio per questo l'organismo ha "installato" nel proprio DNA il principio di aumento della massa muscolare.

Parlando in in termini di sport , ci sono sport che agevolano la crescita ed altri che invece ne aumentano la resistenza con scarsa crescita. Gli sport che aumentano la massa sono quelli dove il lavoro muscolare è intenso  e esplosivo ( body building per eccellenza ). 

Tutto questo discorso pero' , funziona soltanto se a tale concetto di crescita si abbina l'alimentazione. Inutile allenarsi con costanza e tenacia se si mangia in maniera scorretta.  Il corpo umano per ricostruire la muscolatura ha bisogno di "carburante". Come può' una macchina vincere una corsa senza benzina ? Ecco, quindi che se uno non mangia ,quindi non inserisce nella propria macchina umana , l'introito sufficiente di  proteine carboidrati, vitamine e fibre , la crescita muscolare non solo non avvera' , ma può' benissimo anche diminuire. Un muscolo quando viene allenato non cresce ( l'effetto che si nota quando si alzano pesi è solo un pompaggio causato da un maggiore afflusso di sangue in quell'aria specifica)  la crescita muscolare invece avviene a riposo, ovvero quando il muscolo non lavora più e il corpo umano sta ricostruendo nel modo migliore le parti danneggiate. Quindi, dopo esserci allenati per bene, bisogna badare all'alimentazione e al riposo; quest'ultimo fattore di fondamentale importanza. ogni organismo si differenzia dall'altro  per i tempi diversi di recupero. Ognuno può' recuperare in maniera completamente diversa da un'altra persona che magari gli bastano semplicemente 2 giorni( tempo esagerato, ma è giusto per rendere l'idea ).  Il fattore "riposo" deve essere qualcosa che dobbiamo capire principalmente noi stessi, nessuno ci potrà spiegare in quanto tempo il nostro corpo è riuscito a riparare il muscolo ,se non noi stessi e qualche tabella che illustra la media dei tempi , ma come tutti i valori generici  ha un importanza non molto rilevante .Di solito in palestra il tempo di recupero per ogni distretto muscolare allenato  è di circa una settimana . Tuttavia , la super compensazione ( il periodo nel quale il corpo davvero aumenta e migliora l'efficienza del muscolo) è più lungo, intorno i  10 giorni o più . Per far fronte a questo tipo di esigenza di super compensazione, si può attuare attuare uno schema di allenamento molto facile da capire ...  ad esempio 3 : 1 ovvero tre settimane di allenamento ed una di riposo completo, per alcuni soggetti potrebbe essere piu' adatto anche uno schema del tipo 2: 1... due settimane di allenamento ed una di riposo.Un personal trainer può' dare delle indicazioni, ma ognuno deve iniziare ad osservare se' stessi, cercando di percepire i segnali del proprio corpo. Con il tempo e l'esperienza si può iniziare ad avere un confidenza maggiore con i segnali che il nostro corpo ci invia ogni giorno.

 

Pag.successiva>>

















Copyright Tutti i diritti riservarti 2013
Crea un sito Web gratuito con Yola.