QUATTRO ORE ALLA SETTIMANA PER IL TUO CORPO                                               TIMOTHY FERRISS,*OPINIONE E VALUTAZIONE* 

Categoria : sport, fitness, mente e corpo 

"Questo libro ti cambierà la vita. Quattro ore alla settimana per il tuo corpo,non è il solito manuale di diete o di fitness, ma il risultato di dieci anni di ricerche e di auto-sperimentazione sul corpo. Per ottenere il massimo degli obiettivi con il minimo sforzo necessario.
 
Qualche esempio?
 
30 minuti per imparare come:
 
  • perdere 9 kg in 30 giorni senza fare attività fisica
  • non ingrassare quando si fa baldoria (Natale, vacanze, weekend)
  • mettere su 15 kg di muscoli in 28 giorni, senza steroidi
  • dormire due ore per notte ed essere riposati
  • prolungare l'orgasmo
  • passare da 5 km di corsa a 50 in 12 settimane"
 
RECENSIONE 

 Quando leggi il prezzo di questo libro , non molto economico e neppure troppo costoso ( intorno ai 19 euro ) , non devi preoccuparti , in quanto ti ritroverai in mano un librone di circa 600 pagine

Tuttavia, queste pagine le ho trovate tutte davvero molto interessanti e ricche di informazioni preziose. Uno dei migliori libri in circolazione riguardanti la cura del corpo! 

Questo librone ha la capacità di venir divorato in pochissimo tempo nonostante la mole.Incredibile ma vero! Il libro Quattro ore alla settimana per il tuo corpo,in breve tempo diventa un vero compagno di vita,lo stile di scrittura simpatico con pizzichi di follia dell'autore , mi ha lasciato piacevolmente contagiato. 

In "poche" pagine, Timothy riesce a far capire come in realtà, contrariamente da quanto invece viene oggi giorno pubblicizzato, è sufficiente pochissimo esercizio sia fisico che mentale per ottenere il massimo beneficio dal corpo umano. 

Oltretutto condanna gli allenamenti massacranti e le persone che per ottenere qualcosa, inconsapevolmente, sperperano il loro denaro e tempo prezioso.Tengo a precisare che questo manoscritto è strutturato in modo tale da poter essere letto a salti andando tranquillamente da un argomento all'altro in modo tale da risparmiare tempo. 



Condanna le diete classiche e trova un modo sperimentale alternativo che attraverso l'utilizzo del freddo , senza alcuna attività fisica, riesce a far dimagrire il corpo rapidamente.Devo dire che immergersi nel ghiaccio non è di certo una pratica piacevole a tutti e tanto meno guardare la televisione con del gelido ghiaccio appoggiato tra il divano ed il collo; però consigli, come dormire in stanze poco riscaldate e coprirsi con poche coperte , per chi ci tiene a dimagrire e fare un minimo di sacrificio ,possono diventare idee originali e molto utili.


Confesso che quando ho letto questo libro ho prestato molto attenzione all'allenamento per lo sviluppo della massa muscolare essendone appassionato. Bastano solo due allenamenti alla settimana di mezz'ora per ottenere enormi benefici, anzi , allenarsi di più,può provoca un rallentamento verso i propri obbiettivi.

La routine di allenamento è molto semplice : due esercizi multi articolari disposti a distanza di due- tre giorni. Di questi esercizi svolgere solo una serie allo sfinimento e molto lentamente, distanziando un esercizio dall'altro a circa 3 minuti.


I risultati si ottengono davvero! Anche in questo caso però bisogna vedere quanti sono disposti a fare solo una serie massacrante fino ad arrivare al punto di rimettere.


Alcuni capitoli sono dedicati addirittura all'attività sessuale:come migliorare il rapporto con il partner,ottimizzare le proprie prestazioni  ed ovviamente consigli riguardanti i cibi migliori che stimolano questa "attività".

Una perla del libro : "Toglietevi il cellulare dalle tasche dei pantaloni, mettetelo più lontano che potete dai vostri "beni preziosi" , perché a lungo andare porta all'infertilità degli spermatozoi ." 


Conclusioni : un libro che diventa un compagno di vita ma solo per le persone che sono disposte a fare grandi sacrifici e non mollare mai.



Valutazione Complessiva : 4 Stelle su 5


A cura dello staff di Giulio Nightfall.com 


Crea un sito Web gratuito con Yola.