COME COMPORRE UNA CANZONE E ARRANGIARLA IN MODO SEMPLICE


Come devi fare per comporre e arrangiare una canzone partendo dal "nulla"?
Fase A . Beh se hai aperto questa pagina e sei andato a cercare informazioni in merito alla composizione creativa di una canzone , immagino tu ti sia imbattuto in un momento in cui sei dubbioso sulla tua nuova composizione

A volte si ci impone di fare delle canzoni con la propria band ma questo porta dei risultati davvero sconvenienti, per il semplice fatto che la musica migliore si crea soltanto nei momenti di maggiore emotività 


 

Cosa sto cercando di dire? Beh , che quando si va in sala prove con il proprio gruppo e il bassista è stato appena lasciato dalla sua ragazza , il chitarrista ha trovato la sua nuova fidanzata ( No, non ha rubato la ragazza al bassista :P ) ed il batterista ha appena comprato le bacchette nuove insieme al cantante che nello stesso negozio gli è caduta una chitarra in testa , puoi capire che la "creatura" artistica che starà per venirne fuori suonerà in maniera al quanto bizzarraEd in caso stai pensando " l'importante per ora è comporla , poi magari migliorerà , è al quanto sbagliata come affermazione, perché spesso quando si compone un giro per quanto si abbia l'impressione di arricchirlo di note , alla fine la base principale è nata sempre il primo giorno in cui è stata abbozzata : come un parto !! 


Bene, quello che posso consigliarti è quindi di non comporre mai, quando il gruppo o le emozioni dei relativi componenti sono opposte, perché la canzone che ne verrà fuori non avrà una giusta carica energetica e suonerà al quanto strana alle orecchie del pubblico.

La migliore cosa che un chitarrista possa fare è comporre da solo la maggior parte dei giri nei suoi momenti più particolari e maggiormente emotivi. Noi chitarristi abbiamo una grande fortuna, il nostro strumento è ottimo come accompagnamento e quindi si può trasformare in un grandissimo "ideatore" di canzoni dalla prima all'ultima nota ; compreso il giro di basso

Una volta che abbiamo tracciato anche una determinata ritmica ecco che la canzone ha un quadro completo. Adesso poco importa se il batterista ha preso 4 a scuola, perchè tu sai già chiaramente che ritmica vuoi dare alla tua idea.  La struttura, o meglio, il Dna è già pronto , e può essere arricchito o anche peggiorato ( a volte capita) ma tu hai già un' idea abbastanza chiara di dell'emozione che volevi tirare fuori.


Fase B Come ti senti emotivamente? Non si puo' comporre una canzone se non si fa pace o non si diventa padroni delle proprie emozioni. Bisogna saperle ascoltare, inpadronersene ed esternarle. Veniamo al dunque, se ti senti giu' di morale, se ti senti dannatamente triste, probabilmente devi comporre assolutamente una canzone dalla melodia "triste ". Evita di comporre rock pesante se ti senti poco incattivito . Ascolta le emozioni : se sei triste punta sulla scala minore , o naturale o armonica  

Mettiamo invece che ti senti meno triste di quanto pensi, insomma sei confuso, un po' demoralizzato ma dentro di te brilla ancora della luce : in questo caso scegli la scala minore dorica ( modo dorico, in caso non hai idea di cosa stiamo parlando "spulcia"le lezioni presenti sul mio sito! ) , il sesto  grado maggiore darà sollievo al timbro poco allegro della terza minore.Per maggiori informazioni su queste scale spero tu abbia già letto le spiegazioni in merito a tutti questi concetti già esposti nel sito.

Magari ti sei svegliato arrabbiato , tenebroso , un po' dannato, in questo caso opta per il modo frigio, ovvero una scala minore con il secondo grado diminuto , gioca su questo grado per ricreare una sonorità dagli aspetti arrabbeggianti e tetri ( con la distorsione è il tipico modo usato nel metal). 

Adesso proviamo a vedere come ti devi comportare se ti senti felice, perché questo può capitare anche ad un metallaro! Anche noi metallari o rockettari siamo felici ogni tanto  ; P Creare un suono gioioso è lo scopo della scala maggiore naturale. Soprattutto del modo Ionico ( il modo ionico è semplicemente la scala maggiore naturale chiamata in "modale" ) . E' la tipica scala con il terzo grado maggiore ed il quarto maggiore. Tieni presente che se vuoi avere un suono ancora più gioioso e allegro, ti conviene puntare sul modo Lidio , ovvero sempre la stessa scala con il quarto grado aumentato .

In altre parole se siamo in Do maggiore , la scala maggiore naturale ha il Fa come quarto grado , mentre il modo Frigio avrà il Fa diesis, quindi sara'  : Do , re , mi , fa # , sol , la , si , do

Un'altra scala che ricrea un effetto piacevole , allegro ma con una nota un po' "aspra" è la scala misolodia, la quale contiene il settimo grado minore ( quindi ottima per accordi di settima ) .Ottima per pezzi Blues!

A te e le tue emozioni la risposta per una tua naturale creatività!

















 

Crea un sito Web gratuito con Yola.